autunno-inverno 2011/2012

Dopo aver ammirato lo splendido abito rosso Moschino di Anna Falchi, che ha partecipato con tutto il cast del film di Ezio Greggio al primo red carpet del Festival del Cinema di Venezia, edizione numero 68, ecco un colore decisamente più soft, più elegante, discreto e affascinante collezione hogan, mostrato da una sua collega collezione hogan, quella Vittoria Puccini che abbiamo imparato a conoscere per il suo ruolo da protagonista nella serie televisiva italiana di Elisa di Rivombrosa.

Vittoria Puccini è semplicemente divina con questo look Versace sfoggiato in occasione di un red carpet andato in scena nei primissimi giorni del Festival del Cinema di Venezia. Lei è la madrina della 68esima edizione della kermesse, che ha luogo proprio in queste ore nella città lagunare. Moltissimi gli outfit che finora ci sono stati presentati dalle celebrities che hanno camminato sui tappeti rossi organizzati per presentare i film in concorso o quelli che non sono ufficialmente in gara. Sicuramente il look sfoggiato da Vittoria Puccini è uno dei migliori visti finora!

Foto: Vittoria Puccini in Versace a Venezia 2011

Per l’attrice italiana un bellissimo abito che fa parte della collezione autunno-inverno 2011/2012 di Versace: un abito prezioso, semplice ma chic ed elegantissimo, tutto impreziosito da brillanti cristalli Swarovski, che donano alla sua bellezza uno stile ancora più da diva. Ai suoi piedi un paio di scarpe con tacco alto sempre di Versace. Semplicemente divina!

.userPanel.login li a {color:#2266BB;}

Vittoria Puccini, che non è nuova a look frutto del Made in Italy, ha scelto nuovamente un brand italiano, per partecipare alla serata inaugurale della kermesse cinematografica. Per lei uno splendido abito da sera del marchio di moda Versace, abbinato ad un paio di scarpe dello stesso fashion brand. Per uno stile chic-retrò assolutamente divino!

Gio 01/09/2011 da Patrizia Chimera

  • Foto
  • Vittoria Puccini in Versace a Venezia 2011


Related:

This entry was posted in Uncategorized and tagged , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s