Borse Furla, mille colori per la Candy Bag Bags Stylosophy

Foto: Furla Candy Bag

Presentata lo scorso settembre durante la settimana della moda di Milano, la linea Candy Bag vede come protagonista un bauletto realizzato in pvc trasparente e colorato in tonalità fluo come il guiallo, il blu, il fucsia, l’arancio, il verde ma anche toni neutri come il bianco-trasparente e il nero. Una borsa davvero simpatica e che sta già riscuotendo un grande successo. E voi, che ne pensate delle borse trasparenti? Le indossereste mai?

Di borse in pvc e plexiglass, insomma, ne faremo davvero una scorpacciata anche quest’anno. Una molta carina per esempio è la Pandora clutch che ci viene proposta da Charlotte Olympia, con all’interno alcune foderine che ci permettono di trasformarla ogni volta in una borsa differente. Ma un’altra delle novità più interessanti della stagione è anche la linea Candy Bag di Furla.

.userPanel.login li a {color:#2266BB;}

Anche Furla cede al fascino delle borse trasparenti. Protagonista della sua collezione primavera/estate 2011 è infatti la linea Candy Bag, una novità di cui vi avevamo già parlato lo scorso settembre, quando il marchio ha presentato la sua nuova collezione in occasione della settimana della moda di Milano, ma di cui oggi possiamo finalmente parlarvi nel concreto. Modello simbolo è il bauletto,http://scarpehogansitoufficiales.weebly.com, realizzato in pvc trasparente nei colori più vivaci dell’estate, dal blu al fucsia, passando per il verde e il giallo.

Le borse trasparenti ci accompagneranno anche in questa primavera/estate 2011. Dopo essere ritornate di moda con la stagione primaverile dello scorso anno, quest’anno non abbiamo potuto fare a meno di notare quanto siano piaciute agli stilisti, che hanno deciso di proporcele anche in una forma davvero originale,http://coachfactoryoutletstoreonline.weebly.com, quella del sacchetto per la spesa!

Dom 03/04/2011 da Marinella Borzi
in Handbag Furla

  • Foto
  • Furla Candy Bag

This entry was posted in Uncategorized and tagged , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s